Centro di Psicologia Clinica e Psicoterapia di Roma

Il Centro di Psicologia Clinica e Psicoterapia è un luogo dove potersi rivolgere per affrontare i disagi psichici, personali o dei propri cari, trovando accoglienza, ascolto e un percorso terapeutico adeguato.

Il Centro collabora con professionisti, enti e associazioni per offrire prestazioni professionali di qualità a fronte di tariffe accessibili.

Le tariffe contenute sono offerte allo scopo di dare al maggior numero di persone la possibilità di conoscere e affrontare il proprio disagio psichico; questo senza dover rinunciare alla qualità della terapia in quanto il Centro non usufruisce del lavoro di volontari, tirocinanti e counsellor ma solo di psicoterapeuti esperti iscritti all’Albo di riferimento.

Consulenze Psicologiche

Il Centro offre, a prezzi contenuti, consulenze psicologiche individuali e genitoriali, consulenze psichiatriche e colloqui psicologici di coppia.

Tramite le consulenze è possibile diagnosticare il disagio psichico o sociale di cui si soffre ed individuare il percorso terapeutico più idoneo alla guarigione.

Terapie

E’ possibile usufruire di terapie sia individuali che di gruppo specifiche per bambini, adolescenti, adulti, coppie e famiglie. Le psicoterapie sono condotte solo da psicoterapeuti esperti, regolarmente iscritti all’Albo di riferimento.

La figura del medico psichiatra, inoltre, consente di avvalersi, quando necessario, della terapia farmacologica.

Formazione

Il Centro offre numerose opportunità formative, quali:

La Claustrofobia

La claustrofobia è la paura intensa e irrazionale dei luoghi chiusi. Se siete arrivati qui di sicuro avrete già scorso su altri siti, diversi elenchi di luoghi deputati a suscitare terrore in chi soffre di claustrofobia: ascensore, aerei, luoghi affollati, apparecchi per risonanza magnetica o tac, etc.

leggi tutto

La dipendenza affettiva

“Dei buoni amici dissero a mia madre che io ero triste, che mi avevano visto pensieroso. Mia madre mi strinse a lei con un sospiro: “tu sei così gioioso, sei sempre così canterino! Possibile che tu ti lamenti di qualcosa?”. Aveva ragione lei (…) mia madre continuava a dirmi che io ero il più felice dei ragazzini. Come potevo io non crederle dato che questo era vero?” (J.P.Sartre)

leggi tutto